F.I.E.
Federazione Italiana Escursionismo
Comitato Regionale Ligure
F.I.E. 
Federazione Italiana Escursionismo 
Comitato Regionale Ligure

Numerosi erano gli eventi che il Comitato Regionale aveva messo in calendario nel 2020.

Si doveva iniziare il 25 Aprile partecipando alla commemorazione della liberazione sul M. Antola; doveva poi ritornare, nel mese di Maggio, la ritrovata Giornata dell’escursionismo.

Sempre a Maggio, in collaborazione con il Comitato Umbro, era prevista la 3 giorni alle cascate delle Marmore e una giornata da trascorrere assieme al rifugio di Artesina.

A Giugno si pensava di ripristinare la giornata dedicata all’accompagnatore e a Luglio di partecipare all’inaugurazione del sentiero E1 in Toscana.

Un bel programma, impegnativo anche in “tempi normali”; poi è arrivato Lui, il Covid 19, e si è portato via oltre a tante vittime anche i nostri sforzi di far rinascere il comitato Ligure.

Se per le date più imminenti è assolutamente evidente che non potranno essere svolte tali attività, per i mesi più remoti, nessuno è ancora in grado di poter dire quali attività si potranno o non si potranno svolgere; per questo motivo si sintetizza lo stato attuale degli eventi in programma:

  • 25 Aprile in Antola: ANNULLATA
  • 17 Maggio - Giornata escursionismo a Bastia: RINVIATA AL 27 SETTEMBRE
  • 22/24 Maggio -Raduno Cascate delle Marmore: RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
  • Aprile/Maggio- Giornata ad Artesina: RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
  • 13 Giugno- Giornata dell’accompagnatore: ANNULLATA
  • 8/12 Luglio- Inaugurazione sentiero E1 Toscana: POSTICIPATA ANNO PROSSIMO

Naturalmente, le manifestazioni rinviate si svolgeranno solo con condizioni igienico/sanitarie ottimali.

Occorre precisare che quelle elencate sono le attività, per così dire, istituzionali che sono promosse direttamente dal Comitato Ligure.

A queste bisogna sommare tutto il lavoro portato avanti dalle Commissioni: l’accompagnamento di centinaia di bambini delle scuole dai 6 ai 13 anni, l'organizzazione della sentieristica, il lavoro della commissione rifugi...

Poi ci sono tutte le iniziative promosse dalle singole associazioni affiliate che propongono i loro calendari di escursioni e trekking in montagna, il turismo sociale, le squadre che partecipano alle gare.

Quindi se vuoi camminare o fare altre attività devi rivolgerti alle singole associazioni affiliate.